Abitudini? prendi coscienza delle tue! ecco il metodo dello “svuota cambia” per generare nuovi risultati.

L’essere umano è pigro di natura, tende quindi a fare ciò che sa già fare, a stare nel suo comfort; si rifugia in una quotidianità molto ciclica, fatta di tante ripetizione delle medesime prassi.

Ognuno di noi ha le proprie abitudini quotidiane, routinarie. Perché non sfruttare questa caratteristica per generare un cambiamento positivo?

Per farlo entriamo nel vivo dello Schema dello svuota cambia

Prendete un foglio, dividetelo in due, nella metà di sinistra fate un elenco di 10 vostre abitudini routinarie quotidiane. Ad esempio, sveglia alle 730, bere il caffè prima di entrare in ufficio, andare in palestra dopo il lavoro…

Nella metà di destra ne indicate 3 nuove, di cose che vi piacerebbe fare, dedicare del tempo alla lettura, studiare web marketing o simili.

Procedete quindi nell’azione dello Svuota-Cambia: per fare spazio alle tre nuove si rende necessario eliminarne 3 di quelle vecchie. Fatelo! Terminata l’eliminazione completate l’elenco della metà di destra con le 7 abitudini che avete salvato.

Attenzione almeno 1 dovrà essere sportiva, fare stretching tutte le mattine per 5 minuti, fare gli addominali, andare a correre. Questo perché “#lasupercompensazioneesiste” ovvero la pratica sportiva quotidiana ci guida nel miglioramento, ripetere ogni giorno i gesti sportivi ci orienta verso i risultati da raggiungere in quanto il miglioramento delle prestazione è fisiologicamente conseguente all’allenamento. Ecco che da qui posso trovare anche l’indicazione sulla tipologia di nuove abitudini da inserire: migliorative.

Terminato l’elenco mettete a regime il nuovo schema praticandolo per 2 settimane, poi valutate se ripetere l’attività di Svuota/Cambia.

Buon divertimento

Claudio Massa – founderBrand Ambassador